Legge 124 del 4 agosto 2017
(Art. 1 c. 125-129)

Tipologia contributi 2018:
- da enti pubblici (400€)
- 5% per mille (3008,20€)
- da altri (12700,00€)

 

LA NOSTRA STORIA
Il progetto "Le Case degli Angeli di Daniele" inizia nel 1998, alla morte di Daniele, splendido ragazzo disabile, ucciso sulla strada all’età di ventidue anni, quando già aveva conseguito straordinari risultati nel faticoso cammino riabilitativo verso un futuro più sereno. L'intento iniziale di creare strutture per bambini disabili nei paesi più poveri del mondo senza distinzione di razza, religione e cultura, si è subito aperto a tutte le realtà più bisognose, privilegiando bambini, donne vittime di violenze e discriminazioni e anziani malati in gravi difficoltà.

 

L'ASSOCIAZIONE
L'associazione "Le Case degli Angeli di Daniele" Onlus nasce nel 2003 quando i genitori di Daniele decidono di aprire il progetto a tutte le persone che vogliono condividere con loro la gioiosa esperienza di aiutare i più deboli, abbandonati ed emarginati.

 

COME OPERIAMO
La nostra associazione ritiene fondamentale lavorare in partnership con le realtà presenti nei luoghi dove opera, principalmente con associazioni sia laiche sia religiose e con enti pubblici, coinvolgendo ed avvalendosi di personale locale responsabile.

Daniele