Il Premio Internazionale Daniele Po viene istituito per volontà di Nedda e Fortunato Po, fondatori dell’Associazione Onlus “Le Case degli Angeli di Daniele nel mondo”, per onorare la memoria del figlio attraverso un riconoscimento anche oneroso ad un personaggio che, a livello nazionale od internazionale, si sia particolarmente distinto nella difesa dei diritti umani e nell’esaltazione di tutti quei valori che concorrono alla realizzazione di una Civiltà di Pace.

 

Storia dei premi:

Premio 2007 a Malalai Joya
Premio 2008 a Marisela Ortiz Rivera
Premio 2009 alle Donne di Srebrenica
Premio 2010 alle Madri della Pace Kurde
Premio 2011 a Patricia Troncoso Robles
Premio 2012 a Marie Beatrice Umutesi
Premio 2013 alle Donne che resistono alle mafie
Premio 2014 a Isoke Aikpitanyi
Premio 2015 a Y. Al Najjar e T. Govreen Segal
Premio 2016 a "Noi Genitori di Tutti" e Ati Quigua
Premio 2017 a Zara Mourtazalieva



piuma decorativa

 

In data 6 aprile 2014 all'interno dell'Associazione Le Case degli Angeli di Daniele Onlus nasce il progetto UN.VI. (Università della Vita per un Nuovo Umanesimo) che inserisce il Premio Internazionale Daniele Po nella programmazione di ogni anno accademico.

 

Progetto UN.VI.
(lingua: italiano, inglese, spagnolo)

Regolamento UN.VI.

e-mail: info@lecasedidaniele.org

logo progetto università della vita e della pace

 

Premio annuale "Daniele - Casa degli Angeli"